Cambio gomme estive 2019: date e sanzioni

Dal 15 aprile al 15 maggio devi fare il cambio gomme estive. Cosa devi sapere sull'argomento per evitare multe e viaggiare in sicurezza?

La primavera è arrivata e già immagini lunghi giri in macchina. Magari in una zona di mare che a ogni curva ti accompagna. Tutto perfetto, però la bella stagione per gli automobilisti porta con sé anche delle scadenze come il cambio gomme estive 2019.

Sei qui per sapere solo la data utile per cambiare le gomme e passare da quelle invernali ai modelli estivi? Semplice: il 15 aprile si può fare il passaggio e hai tempo fino al 15 maggio 2019. Le multe sono salate l’obbligo non riguarda tutti gli automobilisti.

Hai capito bene. Devi mettere da parte i cari pneumatici invernali e dare una nuova veste alla tua quattro ruote. Ma come come muoversi per fare la scelta migliore? Quali sono gli obblighi da rispettare? I costi e le sanzioni? Hai tante domande, ma ecco le risposte.

Quale legge regola cambio pneumatici per auto?

Il cambio gomme invernali ad estive è previsto dalla legge. A dettare le regole è la circolare numero 1049 del 17 gennaio 2014 emanata dal Ministero dei Trasporti. Cosa dice la norma? Devi mettere in garage gli pneumatici invernali, per intenderci quelli con dicitura M+S (Mud+Snow) riportata sul lato, e optare per una scelta più idonea alla bella stagione.

Questo perché gli pneumatici invernali sono particolarmente sensibili alle alte temperature dell’asfalto, sono perfette per i periodi freddi ma se vuoi guidare in sicurezza (risparmiando sulla benzina ed evitando inutili deterioramenti) devi rispettare le indicazioni.

Da leggere: come evitare truffe dal meccanico

C’è un obbligo di togliere gomme invernali?

Il cambio gomme estive non è obbligatorio. Il Codice della Strada non impone il divieto, puoi utilizzare le gomme termiche tutto l’anno. Tuttavia ci sono dei limiti che riguardano gli pneumatici con la sigla M+S (Mud+Snow). Quali sono le gomme da usare?

Nello specifico le ruote che riportano un indice di velocità inferiore rispetto a quello scritto sulla carta di circolazione. Se le gomme hanno un indice di velocità uguale o superiore a quello indicato dalla carta di circolazione puoi usarle tutto l’anno.

Ma ci sono anche altri motivi per cui è consigliabile cambiare gli pneumatici invernali con quelli estivi: evitare di stressare le gomme termiche, favorire una maggiore aderenza su strada, migliorare la guidabilità e risparmiare benzina.

Però, le case di produzione hanno pensato anche agli automobilisti pigri. Come? Mettendo a punto le gomme All-Season. Queste ruote si adattano a tutte le stagioni e a condizioni invernali non estreme, le identifichi attraverso l’etichetta 4 stagioni M+S.

Date cambio pneumatici estivi: quando farlo?

Ecco la domanda che ogni automobilista si fa quando inizia a entrare la primavera: quando cambiare gli pneumatici invernali con quelli estivi. Puoi fare il cambio gomme estive a partire dal 15 aprile 2019. In seguito, hai un mese di di tempo – fino al 15 maggio 2019 – per svolgere questo compito e montare sulla tua auto le ruote estive. In altre parole, puoi circolare con gli pneumatici invernali dal 15 ottobre al 15 maggio senza rischiare sanzioni.

Qual è il costo per fare cambio gomme estive?

Ora che hai deciso di fare il cambio gomme da invernali a estive, vuoi sapere il prezzo e quanto andrai a pagare. La risposta è: dipende. Innanzitutto, è importante controllare sul libretto di circolazione la tipologia di pneumatici che monta la tua macchina. Più grandi sono le ruote, più ti costerà cambiare le scarpe alla tua vettura.

Ma lasciamo che siano i numeri a parlare: per uno pneumatico estivo andrai a pagare almeno 40/50 euro a ruota. I prezzi possono anche salire sopra i 100 euro per singolo pneumatico se parliamo di prodotti performanti oppure di ruote di grosso calibro.

In ogni caso puoi montare un treno di gomme estive su 4 cerchioni differenti, così il cambio pneumatici si fa cambiando le ruote (operazione semplice ed economica).

Vuoi un consiglio? Investi su ruote estive capaci di farti risparmiare sul lungo periodo. Di ruote pensate per il risparmio a lungo termine sono molte, un esempio? Le Michelin Energy Saver. Montare un tipo di pneumatico che migliora l’aderenza è un utile strumento per risparmiare benzina nel corso dei mesi. Sta pur certo che così aiuterai il tuo portafogli.

HAI DECISO DI ACQUISTARE UN USATO E CERCHI UNA GARANZIA? FAI IL TUO PREVENTIVO IN POCHI SECONDI

Scadenza e multe: sanzioni previste e multe

Se rientri tra i guidatori obbligati dalla legge per il cambio gomme estive, la norma è chiara: hai tempo dal 15 aprile fino al 15 maggio 2019 per montare gli pneumatici.

Ma cosa succede se dimentichi di cambiare le ruote? Quali sono le multe per il mancato cambio delle gomme estive? Te lo dico subito, non ti conviene dimenticare di fare il cambio ruote da invernali a estive. Le multe sono molto salate e vanno da 422 a 1.695 euro.

Alla sanzione amministrativa si affianca il ritiro della carta di circolazione. Sarai costretto all’obbligo di visita e prova presso la sede della Motorizzazione Civile più vicina.

Ricorda che, oltre alle sanzioni per mancato cambio gomme estive, c’è un problema di assicurazione. Se il mancato cambio gomme era obbligatorio e viene individuato dopo un incidente è probabile che l’assicurazione non copra i danni. Proprio perché l’auto può essere considerata meno sicura.

Quali sono i migliori pneumatici estivi per 2019

Ora che hai ben chiare le date per fare il cambio gomme estivo ti stai chiedendo: quali pneumatici scegliere? Per avere una soluzione e una risposta chiara puoi consultare il test TCS delle gomme estive che mette a confronto diversi pneumatici di 2 dimensioni.

I risultati si trovano in questo report online che sintetizza i dati che puoi consultare per avere una bussola della situazione. Il TCS (Touring Club Svizzero) ormai è una certezza e poco prima del cambio gomme estivo pubblica questi dati molto utili per orientare l’utente.

Per approfondire: meglio trazione anteriore o posteriore?

Cambio gomme estive 2019: hai già sostituito?

In questo articolo ho provato a chiarire eventuali dubbi sul cambio gomme estive che si avvicina. Non farti trovare impreparato e tieni al sicuro il tuo portafogli da eventuali sanzioni. In alternativa, se sei un po’ distratto, puoi sempre premunirti e usare gli pneumatici 4 stagioni. Ora tocca a te. Hai dei dubbi sulla sostituzione degli pneumatici invernali con quelli estivi? Lascia la tua risposta nei commenti.

About the Author

Marilena D'Ambro

Giornalista, blogger e webwriter. Scrivo per diversi blog tra cui: SEOchef, HostingVirtuale, Io viaggio e LogicalDOC – Gestione documentale facile. Non inizio la mia giornata senza un buon caffè e una passeggiata immersa nella natura in compagnia del mare.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *