Skip to main content
Leggi e tutele

Cintura di sicurezza in gravidanza: cosa devi sapere? Quali sono le regole?

Di 8 Dicembre 2023Dicembre 12th, 2023Nessun Commento
Cintura di sicurezza in gravidanza

Usare la cintura di sicurezza in gravidanza è consigliato perché non ci sono conseguenze negative per il feto e si tutela la salute di tutti in caso di incidente. Ci sono delle esenzioni solo in casi definiti su base medica.


Capita spesso di vedere donne alla guida che non indossano al cintura di sicurezza perché in dolce attesa. Infatti, il timore di avere un elemento che cinge il torace e, soprattutto, il pancione può preoccupare e sollevare timori per la salute del feto. Non è una preoccupazione assurda, non temere.

È perfettamente legittimo avere dei dubbi su questo argomento. Quindi, se sono in attesa deve allacciare la cintura di sicurezza o sono esentata da quest’obbligo? Chi è incinta deve mettere la cintura di sicurezza in ogni fase della gravidanza? Ecco qualche informazione in più sul tema.

Fino a che mese di può guidare in gravidanza?

Iniziamo a chiarire un dubbio: si può guidare in gravidanza fino al nono mese, senza alcun limite. L’importante è avere sempre la massima prudenza, sia nel valutare la propria condizione che nell’uso delle cinture di sicurezza. Che restano indispensabili per tutti alla guida.

Da leggere: come viaggiare sicuri in auto con i bambini

Cinture di sicurezza: c’è obbligo per le donne in attesa?

Se non ci sono particolari indicazioni da parte del ginecologo, che deve rilasciare specifico certificato medico per attestare l’incompatibilità, anche le donne in attesa devono indossare e allacciare il dispositivo noto come cintura di sicurezza. Perché in questo modo si evitano notevoli danni in caso di incidente. Infatti, il vero rischio è quello di guidare con il pancione senza cintura di sicurezza.

Un Guasto al motore può costarti anche 4000 Euro

Ma cosa dice il Codice della Strada sull’argomento? Si conferma l’obbligo grazie all’articolo 172 con relative sanzioni amministrative che vanno da da € 83 a € 332. Ci sono delle eccezioni?

Esenzione all’uso della cintura di sicurezza in gravidanza

Le uniche opzioni per evitare di mettere la cintura di sicurezza in gravidanza sono definite all’interno del quadro legislativo e medico. Nello specifico, ecco cosa suggerisce sempre l’articolo 172:

Sono esentati dall’obbligo di uso delle cinture di sicurezza (…) le donne in stato di gravidanza sulla base della certificazione rilasciata dal ginecologo curante che comprovi condizioni di rischio particolari conseguenti all’uso delle cinture di sicurezza.

Quindi, dipende da circostanze. Se ci sarà un controllo da parte di Polizia, Carabinieri o Guardia di Finanza bisogna mostrare il certificato medico per evitare il verbale. Ma a prescindere dalle singole esigenze, è documentato da numerose ricerche mediche1 i vantaggi dell’uso delle cinture si sicurezza nelle fasi di gravidanza in caso di incidente, e dell’assenza di danni al feto per il quotidiano.

Come indossare le cinture di sicurezza in gravidanza

Ora sai che c’è obbligo anche per le donne in gravidanza di indossare le cinture di sicurezza. Non ci sono rischi per la salute, basta indossare le fibbie nel modo giusto. Quindi, in che modo procedere?

  • Cintura inferiore più in basso possibile, sotto la pancia.
  • Cintura superiore fra i seni e di lato alla pancia.
  • Mai mettere la fibbia sopra l’area in cui si trova il feto.
  • Indossare la cintura di sicurezza anche con l’airbag.

Come suggerisce questo documento del servizio sanitario dell’Emilia Romagna, bisogna mantenere distanza tra lo sterno di chi guida o del passeggero e il cruscotto della vettura o del volante.

Come indossare le cinture di sicurezza in gravidanza
Come mettere le cinture di sicurezza in gravidanza.

In linea di massima sono necessari 25 centimetri. In quest’immagine hai anche un esempio di come indossare la cintura di sicurezza ed evitare problemi. Così è possibile viaggiare tranquilli.

Da leggere: come scegliere il seggiolino anti abbandono

Adattatore cintura di sicurezza in gravidanza

Per viaggiare in modo sicuro si possono adottare anche una serie di accessori che consentono di migliorare il comfort e la tranquillità di chi viaggia con il pancione e vuole evitare strattoni.

Ad esempio, in commercio esistono una serie di adattatori che permettono di utilizzare una chiusura sulle gambe ed evitare qualsiasi coinvolgimento del feto. Senza dimenticare che esistono cinture protettive che consentono di ridurre i rischi alla guida, ammortizzando eventuali urti.

  1. Tipo Adverse pregnancy outcomes following motor vehicle crashes ↩︎
Riccardo Esposito

Webwriter freelance, formatore, blogger per My Social Web. Mi occupo di scrittura online, aiuto imprese e liberi professionisti a organizzare strategie di blogging. Ho scritto due libri sulla scrittura online per Flaccovio Editore.

Lascia un commento