Coronavirus: ecco come sanificare la vettura

Come distruggere il virus SARS-CoV-2 in auto? Quali sono le precauzioni da prendere per effettuare la sanificazione? Il trattamento all'Ozono è un’alternativa valida? Scopri di più.

Come disinfettare l’auto per prevenire coronavirus? Diventa essenziale rispondere questa domanda soprattutto per chi è costretto a usare la propria vettura per recarsi a lavoro o al supermercato in piena emergenza da COVID-19. Questo è un punto importante.

Anche se riduce la sua carica virale, il virus resiste sulle superfici per intervalli di tempo che possono essere molto lunghi. Quindi è fondamentale pulirle e diminuire il rischio di contagio. Punta alla sicurezza, vediamo come disinfettare auto per prevenire coronavirus.

Sanificare l’auto contro coronavirus

Anche se è il mezzo più sicuro, perché utilizzata solo dai componenti della famiglia, bisogna igienizzare l’auto. Mai abbassare la guardia quando in giro c’è un virus insidioso.

A sostenerlo anche il virologo Fabrizio Pregliasco, che dalle pagine di Dealerink (magazine di riferimento per concessionari auto) che lascia idee chiare. L’auto è un ambiente:

Dove è impossibile stare a dovuta distanza. E ciò che è più vicino alla bocca, cioè quello che troviamo davanti a noi guidando (volante, cruscotto) si contamina di più. Oltre a questo dobbiamo tenere presente la contaminazione delle mani, e quindi leva del cambio, freno a mano, pulsanti.

Come igienizzare: strumenti e prodotti

Vuoi disinfettare auto per prevenire il coronavirus? Il primo passo prima di iniziare l’igienizzazione è quello di indossare dispositivi di protezione. Perciò indossa la mascherina, passa una soluzione igienizzante sulle mani e poi metti i guanti.

A questo punto, versa il prodotto igienizzante sulla carta assorbente e avvia la sanificazione auto. Quali sono i prodotti disinfettanti da avere a portata di mano? Presto detto: disinfettante detergente a base di alcol, etanolo, cloro e candeggina.

Per approfondire: parabrezza auto scheggiato, come ripararlo

Come pulire le parti esterne dell’auto

Per le parti che vanno oltre l’abitacolo dell’auto usa una soluzione a base di alcol e concentrati soprattutto sulle maniglie esterne delle portiere, vetri e specchietti.

L’igienizzazione della carrozzeria è una misura altamente precauzionale dato che è molto difficile che una persona sintomatica o asintomatica abbia toccato queste parti esterne.

Sanificazione interni e abitacolo auto

A quanto pare il virus può sopravvivere a lungo negli spazi chiusi. Lo sottolinea lo studio dei ricercatori americani dei Centers for Disease Control and Prevention.

come disinfettare auto

Il report, reso pubblico lunedì 23 marzo, ha evidenziato che il coronavirus ha resistito fino a 17 giorni all’interno delle cabine della nave da crociera Diamond Princess.

È chiaro, quindi, che la l’igienizzazione auto dell’interno auto è fondamentale. A quali componenti componenti prestare maggiore attenzione? Se riesci cambia filtro dell’aria e sanifica anche le bocchette. In questo modo contrasti la circolazione dei batteri anaerobici.

Poi con il disinfettante a base di alcool e cloro passa la carta assorbente su sterzo e le leve laterali, cruscotto, pulsanti, parasole, bocchette dell’aria e monitor. Non dimenticare poi:

  • Freno a mano.
  • Cambio.

Temi di danneggiare gli interni della macchina in pelle con prodotti aggressivi? Usa detergenti specifici con polifenoli. Se vuoi una pulizia auto profonda prima di utilizzare i detergenti passa anche l’aspirapolvere sulla tappezzeria auto, altre superfici e tappetini.

Come disinfettare auto con l’Ozono

Come disinfettare auto per prevenire coronavirus? L’uso dell’Ozono potrebbe essere una buona soluzione? Può funzionare? Stiamo parlando di un gas trivalente che ha un grande potere ossidante per sconfiggere batteri, muffe, acari e virus (incluso il coronavirus).

Dopo l’impiego si trasforma in ossigeno. Non lascia residui, cattivi odori, non è infiammabile, erosivo ed esplosivo. Viene utilizzato tramite l’impiego di apparecchi mobili e per le auto è consigliabile un trattamento di sanificazione di circa 22 minuti.

Se scegli questa opzione è bene chiamare aziende specializzate per la procedura. Meglio evitare il fai da te acquistando con macchine a basso costo online. Il motivo?

Una concentrazione elevata di Ozono potrebbe arrecare danni ai dispositivi elettronici e un trattamento di durata minore non garantisce un trattamento d’igienizzazione completo.

Per approfondire: pulire i tappetini della vettura

Come disinfettare auto: la tua idea?

Ho indicato le linee guida per disinfettare auto e prevenire coronavirus. D’altro canto, la sicurezza della salute va tutelata anche a bordo della macchina. Ora lascio a te parola. Tu come hai deciso di sanificare auto contro il virus SARS-CoV-2? Confrontiamoci.

About the Author

Marilena D'Ambro

Giornalista, blogger e webwriter. Scrivo per diversi blog tra cui: SEOchef, HostingVirtuale, Io viaggio e LogicalDOC – Gestione documentale facile. Non inizio la mia giornata senza un buon caffè e una passeggiata immersa nella natura in compagnia del mare.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *