8 consigli per inquinare poco con la tua vettura

Uno stile di guida che abbatte i consumi e a basso impatto ambientale. Scopri come circolare in modo ecosostenibile. Comincia a fare la differenza a partire dalle abitudini quotidiane.

Come inquinare meno con l’auto? Pensare un mondo senza veicoli è impossibile. Allo stesso tempo, abbassare le emissioni di CO₂ è una priorità. Come comportarsi per salvaguardare ambiente e salute? La diffusione delle auto elettriche è in atto ma non basta.

Quello che puoi fare è adottare uno stile ecodrive. Al volante devi instaurare sane abitudini. Sul lungo periodo l’aria che respiri diventerà più pulita e riuscirai persino a risparmiare sul carburante. Andiamo al sodo. Scopri come inquinare meno con l’auto.

Guida a velocità costante e senza scatti

Come inquinare meno con l’auto e risparmiare carburante? Devi mantenere una velocità di guida costante e fluida. Evita improvvise accelerazioni, non frenare in autostrada mentre sei in coda. Qui sfrutta il cruise control, ti aiuterà a sostenere una velocità regolare.

Invece, in città adotta uno stile di guida più tranquillo: rallenta a rotonde e semafori. Insomma, rispetta i limiti di velocità: oltre gli 80 km i consumi aumentano di molto.

Così come le emissioni di gas a effetto serra. Se vuoi applicare i principi dell’ecodriving per inquinare meno c’è altro da sapere: sfrutta lo slancio e rispetta la distanza di sicurezza.

Leggi anche: quali sono le migliori auto per viaggiare?

Innesta la marcia più alta rapidamente

Per guidare l’auto senza inquinare tieni sempre la marcia più alta con un numero basso di giri. Al contrario, circolare a 70 km/h con il cambio sulla terza ti farà consumare più carburante. In ogni caso, è bene non guidare a un numero di giri superiore a 2.500.

Come inquinare meno con auto?

Un maggior numero di giri significa carburante in più. Con un diesel puoi fare il passaggio alla marcia superiore già a 1.500 giri. Usa la prima per accelerare poi cambia subito.

Come inquinare meno con l’auto, basta innestare la marcia più alta rapidamente? No. Ci sono altre accortezze che salvaguardano l’ambiente, la salute e riducono lo spreco di benzina. Ad esempio, lo Start & Stop. Per saperne di più leggi il prossimo paragrafo.

Spegni il motore quando non ti serve

Come guidare inquinando meno? Meglio spegnere il motore in caso di sosta. A cominciare dai 30 secondi di stop durante i cambi di corsia e di fronte ai semafori rossi. Quando riaccendi il motore evita di accelerare, con ulteriore consumo di benzina.

In ogni caso, le case di produzione – in ottica ecosostenibile e green – installano sulle vetture moderne il sistema Start & Stop. Un meccanismo che spegne in automatico il motore durante le fermate. L’obiettivo? Abbattere inquinamento e consumi.

Il filtro anti-particolato sui motori diesel

Continua il nostro vademecum di consigli per una guida ecosostenibile. Ecco come inquinare meno con la macchina: sui diesel assicurati che ci sia il filtro anti-particolato.

Alcune officine sono disposte a toglierlo. Il mio suggerimento: non farlo rimuovere (è vietato per legge) per migliorare le prestazioni. In caso di controlli le sanzioni sono pesanti.

A cosa serve il filtro antiparticolato sui motori diesel? Questo dispositivo riduce le le emissioni di PM10 e richiede una corretta manutenzione con specifiche attrezzature.

Inquinamento e pneumatici: cosa puoi fare?

Vuoi diventare un eco driver degno di questo nome? Occupati della manutenzione delle gomme auto. Secondo questo bollettino dell’OMS su salute, ambiente e cambiamenti climatici la metà dell’inquinamento scaturisce dall’usura dei freni, dell’asfalto.

Anche degli pneumatici che si consumano. E poi rilasciano e diffondono particelle tossiche. In più, il cattivo rendimento delle ruote incide fino al 20% sui consumi di carburante.

Quali sono gli pneumatici che inquinano di meno? Esiste una classificazione delle gomme che va dalla lettera A alla G. Gli pneumatici A sono i migliori: emettono meno di 120 grammi al Km di anidride carbonica. Il mio consiglio? Non scendere sotto la classe B.

Ricorda di controllare anche la pressione degli pneumatici. Una pressione troppo bassa accorcia il loro ciclo di vita, comporta maggiori consumi e aumenti il rischio di incidenti.

È bene monitorare la pressione delle gomme almeno una volta al mese, assicurati che sia quella consigliata. Se vuoi davvero sapere come inquinare meno con l’auto non trascurare lo smaltimento: non lasciare le gomme nei bidoni o per strada. Portale al gommista di fiducia che per legge deve essere iscritto al consorzio per il riciclo degli pneumatici.

Bisogna sostituire il filtro dell’aria

Come guidare, inquinando meno? Devi sostituire il filtro dell’aria periodicamente. In questo modo garantisci il corretto funzionamento del motore.

E poi un filtro sporco incrementa il consumo di carburante del 15% perché il motore lavora il doppio. Quando sostituire il filtro dell’aria? Ogni 10.000 chilometri è una buona abitudine

Togli il portabagagli dalla tua auto

Se vuoi ridurre le emissioni di i CO₂ alla guida rimuovi il portabagagli. Il motivo? Innalza i consumi di carburante del 39% perché aumenta la resistenza all’aria dell’auto.

Tanto da dare la sensazione di restare fermo. Suggerimento: utilizza questo strumento solo per il tempo necessario. Anche nel bagagliaio trasporta solo gli accessori auto indispensabili. Devi viaggiare leggero per spendere meno e inquinare meno.

Impara a usare bene il climatizzatore

Come inquinare meno con l’automobile? Limita l’utilizzo del climatizzatore in macchina. imposta l’aria condizionata dai 18 gradi in su. Sotto questa soglia conviene spegnerla.

Come inquinare meno con auto? Limitare uso del climatizzatore

Così consumi fino al 5% in meno di carburante e riduci le perdite di gas refrigeranti. Oltre al climatizzatore, per inquinare meno minimizza l’utilizzo di luci e accessori.

Per approfondire: conviene o meno acquistare un’auto elettrica?

Qual è il tuo stile di guida eco?

La tutela dell’ambiente e della salute tua (e del prossimo) non può più aspettare. Bisogna agire adesso. In questo articolo ti ho dato alcuni consigli su come inquinare poco.

Si tratta di un vademecum per uno stile di guida previdente e a basso impatto ambientale. Riuscirai a risparmiare sui consumi. Come guidare inquinando meno?

About the Author

Marilena D'Ambro

Giornalista, blogger e webwriter. Scrivo per diversi blog tra cui: SEOchef, HostingVirtuale, Io viaggio e LogicalDOC – Gestione documentale facile. Non inizio la mia giornata senza un buon caffè e una passeggiata immersa nella natura in compagnia del mare.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *