Skip to main content
Comprare un'auto usata

8 consigli per acquistare auto usata

Di 25 Luglio 2017Agosto 16th, 2023Nessun Commento
comprare un'auto usata e risparmiare

Se vuoi comprare un’auto usata ed evitare brutte sorprese devi verificare il suo stato, le condizioni meccaniche ma anche quelle legate ai tagliandi e al pagamento delle imposte come il bollo.


Hai deciso di comprare un’auto usata. Ma hai bisogno di qualche consiglio efficace, vero? Perfetto, sei nel posto giusto: qui abbiamo riunito i principali punti per unire le due esigenze.

E per acquistare macchine usate perfette. Scegliere di acquistare un’auto usata è il primo passo per spendere meno. Ma devi fare attenzione, per poter contare su una vettura di seconda mano devi scegliere quella giusta. E valutare, oltre al prezzo di vendita, altri aspetti che incidono sulle tue tasche una volta concluso il passaggio di proprietà. Vuoi qualche idea?

Meglio comprare da concessionario o privato?

La prima scelta che devi affrontare è se rivolgerti a un venditore professionista o a un privato. Se il tuo obiettivo è cercare il prezzo più basso, rivolgendoti a un privato puoi trattare con il proprietario dell’auto evitando intermediari. Che, necessariamente, devono guadagnare.

GaranziaOnline Assicura la tua Auto su Guasti Imprevisti

Sarà facile trovare lo stesso modello pagandolo meno. In Italia più del 60% delle compravendite di auto usate avviene tra privati. Ma acquistando da un privato non potrai usufruire della garanzia che la legge impone solamente ai venditori professionisti.

Il rischio che puoi correre? In caso di guasto, il vantaggio si azzera a causa dal costo della riparazione che devi sostenere. Non è un buon modo di comprare un’auto usata.

Da leggere: come risparmiare sul prezzo dell’auto

Come cercare un’auto usata ideale

Puoi trovare molte auto usate in vendita. Dal meccanico, nel parcheggio di alcuni distributori di benzina. Anche in fila al semaforo può capitare di leggere un cartello esposto nel lunotto dell’auto che ti precede. Orientarsi non è facile, specialmente se non hai un’idea precisa su come comprare un’auto usata. Per fortuna oggi puoi contare sui siti di annunci auto usate.

Queste risorse possono aiutarti a capire il prezzo di mercato, difettosità o problemi. Una volta definite le caratteristiche e individuato il prezzo, sarà facile stilare una lista offerte.

Se non hai individuato il modello, ma hai stabilito un budget e vuoi vedere quali auto potresti acquistare, puoi fare il processo inverso. E utilizzare i filtri di ricerca messi a disposizione dai siti di annunci. Puoi selezionare la fascia di prezzo e la tipologia di auto di cui hai bisogno.

Periodo ideale per l’acquisto auto

Giugno, settembre e dicembre. Sono questi i mesi migliori per acquistare e cambiare auto. In questi periodi si chiudono i trimestri e c’è possibilità di trattare sul prezzo. I venditori di auto vogliono gonfiare le vendite e cercano di chiudere più contratti. Anche tirando sul prezzo.

Quale auto usata devi scegliere?

Quando decidi di comprare un’auto usata le possibilità di scelta sono infinite perché, al contrario del nuovo, ogni auto usata è un pezzo unico. Anche se hai già deciso quale marca e modello stai cercando, devi stabilire l’anno di immatricolazione, i chilometri percorsi, il numero di proprietari precedenti. Senza dimenticare gli elementi per ridurre le opzioni.

GaranziaOnline per Venditori di Auto Usate

Nella scelta dell’auto non trascurare altri fattori che possono aiutarti a risparmiare dopo l’acquisto come i consumi, i costi di manutenzione, il bollo, il cambio degli pneumatici.

Tutto questo senza dimenticare il premio dell’assicurazione. Se non t’interessa l’ultimo modello, puoi fare un ottimo affare con la versione precedente, è un’ottima strategia che ti permette di ottimizzare l’acquisto per effetto della svalutazione che colpisce le auto.

Quale alimentazione devi scegliere

L’uso della tua nuova auto usata è decisivo per prevedere i costi dopo l’acquisto. Se fai lunghi viaggi in autostrada, e macini tanti chilometri, il diesel è probabilmente l’alimentazione giusta.

Se, invece, percorri pochi chilometri, e usi l’auto soprattutto per brevi viaggi, con l’auto a benzina puoi ottimizzare e non poco. Ovviamente devi valutare anche il futuro del diesel.

Inoltre la manutenzione e più semplice e hai un prezzo di vendita generalmente più basso. Se usi l’auto prevalentemente in città prendi in considerazione l’alimentazione ibrida.

Oltre ai consumi ridotti, in molte zone sfrutta notevoli agevolazioni come il parcheggio gratuito sulle strisce blu e l’esenzione dal bollo. Un vantaggio mica da poco, pensaci bene.

Manutenzione auto fai da te conviene?

Il tagliando di un’auto usata è uno dei costi che può essere un boomerang per l’acquisto della vettura. Se non fai attenzione a rispettare le scadenze e gli interventi previsti dal piano di manutenzione, o se utilizzi ricambi e oli non conformi alle prescrizioni del costruttore, il risparmio diventa un’illusione. Infatti, rischi di affrontare guasti e riparazioni. Risultato?

Spendi più di quanto hai preventivato. Una buona manutenzione dell’auto usata è fondamentale per mantenerne l’efficienza ed evitare guai. È anche per questo che prima di acquistare una vettura di seconda mano devi informarti sui tagliandi effettuati.

Tagliandi che, se documentati, aumentano il valore dell’auto per la minore probabilità di malfunzionamenti. Dopo l’acquisto rivolgiti a un’officina per controllo e tagliando.

Se non sei sicuro che il precedente proprietario abbia fatto tutti gli interventi previsti – come, ad esempio, la sostituzione della cinghia di distribuzione – risolvi il problema al più presto. Comprare un’auto usata vuol dire anche essere sicuri di ciò che guidi su strada.

Quali controlli fare prima dell’acquisto

Puoi fare da solo una serie di verifiche amministrative, con la targa puoi fare on line sul sito dell’ACI una visura per evitare di acquistare un’auto usata pignorata o con fermo amministrativo. Puoi farti aiutare dal meccanico di fiducia o da un’officina meccanica affidabile, per assicurarti che motore, ammortizzatori e carrozzeria siano in regola.

Soluzione alternativa: puoi affidarti a società specializzate che eseguono controlli amministrativi e meccanici, sulla carrozzeria, sugli interni e sull’elettronica.

Inoltre fanno un test drive per provare l’auto usata su strada. Alla fine consegnano un certificato sull’effettivo stato del mezzo per permetterti di scegliere l’auto usata giusta.

Da leggere: rischi dell’acquisto di un’auto usata 

Attento ai costi imprevisti sull’auto usata

Sulle auto usate il rischio di dover spendere altri soldi in riparazioni non previste è molto alto. Quello che sembrava un affare diventa un autentico salasso. Le auto con la minor probabilità di guasti sono quelle uniproprietario con manutenzione documentata attraverso ricevute fiscali (i timbri sul libretto di manutenzione possono essere alterati).

Un Guasto al motore può costarti anche 4000 Euro

Se ti rivolgi a un privato per comprare un’auto usata, avrai anche meno possibilità di incappare in un’auto con i chilometri scaricati. Per avere un vero risparmio non ti concentrare solo sul prezzo della vettura, considera anche gli altri fattori che ti ho descritto e valuta anche l’opportunità di aggiungere la garanzia sull’auto usata. La soluzione utile?

Garanziaonline.it è l’unica polizza assicurativa dedicata al privato che ti protegge in caso di guasto evitando costi aggiuntivi che non avevi messo in preventivo. Anche questo potrebbe rivelarsi un vantaggio quando vuoi acquistare un’auto usata senza sorprese.

Comprare un’auto usata: la tua opinione

Stai comprando un’auto usata e hai qualche consiglio per tutti noi? Hai già fatto questo passo e credi di poter aiutare con la tua esperienza? Hai qualche domanda che ti affligge?

Lascia il tuo commento, potrebbe essere utile anche per gli altri lettori. Oppure potresti trovare la risposta tanto attesa su come comprare un’auto usata ideale.

Andrea De Sanctis

Lavoro da più di 10 anni nel settore delle Garanzie auto ma mi sento ancora un ospite nel mercato Automotive. Ho fondato GaranziaOnline.it. con l'intento di offrire soluzioni direttamente al cliente finale, senza intermediazioni, libero dalle dinamiche tipiche del settore. "Le persone acquistano vantaggi!" è il mio mantra.

Lascia un commento