Controesodo agosto 2021: consigli per il viaggio e giorni da evitare

Quest'anno la maggior parte dei vacanzieri italiani ha scelto agosto per le proprie ferie. La fine del mese coincide con il tanto temuto controesodo. Ecco qualche consiglio per affrontarlo.

Il controesodo di agosto è arrivato anche per il 2021 e molti italiani lasceranno le località vacanziere per rientrare in città. Non tutti, a dire la verità. Le notizie e le informazioni ci suggeriscono che la percentuale di connazionali in vacanza nel mese di agosto è sempre alta ma non totalizzante. A tutto vantaggio dei fine settimana di settembre soleggiati.

Forse è l’effetto di un’estate dal clima piuttosto anomalo, o forse si rafforza la tendenza a spalmare le vacanze su periodi in cui le località di vacanza sono meno affollate e le tariffe meno impegnative. In ogni caso siamo in pieno controesodo di agosto, vediamo dunque quali sono i giorni da evitare, i week end caldi e i bollini rossi con partenze difficili.

Controesodo agosto 2021: giorni da evitare

Agosto è il mese in cui la maggior parte degli italiani si concede un periodo di vacanza. E la maggior parte dei vacanzieri quest’anno ha scelto di rimanere in Italia. Facile quindi prevedere che il rientro dalle vacanze sarà trafficato. Ecco la legenda dei bollini rossi e gialli:

bollino nero 2021

Se stai per affrontare il controesodo di agosto, devi tenere in considerazione anche il fatto che – mentre tu ritorni verso casa – quella fetta di italiani che ha scelto l’inizio di settembre per le proprie ferie sarà in viaggio verso le località turistiche. Vediamo quindi quali saranno i prossimi giorni di traffico intenso secondo la valutazione di Autostrade per l’Italia:

  • Lunedì 23 agosto: mattina traffico moderato.
  • Venerdì 27 agosto: mattina traffico moderato, pomeriggio intenso.
  • Sabato 28 agosto: mattina e pomeriggio traffico intenso.
  • Domenica 29 agosto: mattina e pomeriggio traffico intenso.
  • Lunedì 30 agosto: mattina traffico moderato.
  • Venerdì 3 settembre: pomeriggio traffico moderato.
  • Sabato 4 settembre: mattina traffico moderato, pomeriggio intenso.
  • Domenica 5 settembre: mattina traffico moderato, pomeriggio intenso.

Poi il secondo fine settimana di settembre possiamo assistere a un traffico moderato per poi tornare a una situazione di normalità, con una percorrenza ordinaria in auto.

Controesodo, mezzi pesanti fermi nei giorni caldi

E come sempre accade per i giorni più caldi di esodo e controesodo, i mezzi pesanti non potranno circolare. I giorni dei quali i TIR dovranno rimanere fermi dalle 7 alle 22:

  • 22 e 29 agosto.
  • 5 e 12 settembre.

Poi 21 e 28 agosto devono fermarsi dalle 8.00 alle 16.00. Questa è una soluzione importante per garantire sicurezza durante i week end di controesodo, sempre delicati per quanto riguarda la gestione del traffico sulle principali autostrade.

HAI DECISO DI ACQUISTARE UN USATO E CERCHI UNA GARANZIA? FAI IL TUO PREVENTIVO IN POCHI SECONDI

Qualche consiglio per viaggiare meglio e informati

Abbiamo visto quali sono le previsioni dei gestori della rete autostradale. Vuoi essere aggiornato in tempo reale sulla situazione del traffico, anche di quello relativo alla viabilità ordinaria, e preferisci programmare dei percorsi alternativi? Ecco qualche consiglio.

Previsioni dettagliate, cantieri inamovibili e percorsi alternativi

Se vuoi conoscere le previsioni del traffico per ogni tratta autostradale e per flussi di direzione, puoi dare un’occhiata alle mappe elaborate da Aiscat per la Polizia di Stato. Si tratta sempre di previsioni, ma sono più accurate e tengono conto delle singole tratte.

controesodo agosto - ritorno dalle vacanze
Come affrontare il controesodo di agosto?

Tieni presente, poi, che soprattutto sulla rete stradale ci sono cantieri che non possono essere chiusi o ridotti neppure nel periodo estivo. Si tratta di lavori urgenti o non differibili, per i quali l’Anas – l’ente che gestisce la rete stradale pubblica – ha elaborato un elenco. Verifica che il percorso che dovrai affrontare e verifica se ve ne sono.

Hai trovato grane sul tragitto che intendi seguire? Allora le mappe dei percorsi alternativi fanno apposta per te! Si tratta di itinerari che puoi seguire anziché utilizzare le autostrade e le principali arterie di traffico e che trovi suddivisi per aree geografiche:

Meglio viaggiare informati in tempo reale

Le previsioni del traffico possono fornirti con buona approssimazione una stima della situazione che potresti trovare durante il tuo viaggio per il controesodo estivo. Attento però: è meglio verificare in tempo reale la circolazione su strade e autostrade, per evitare di rimanere bloccato in coda. Hai a disposizione diverse soluzioni. Le più affidabili:

Call Center Viabilità

Il numero di Viabilità di Autostrade per l’Italia è 840 04 21 21 e fornisce informazioni puntuali sul traffico autostradale. Il costo è di uno scatto, sia da fisso che da mobile.

Isoradio

Segnala in diretta le informazioni sulla viabilità del gruppo Autostrade, della Società Autostrade Valdostane, della Società delle Autostrade di Venezia e Padova e anche lungo la rete dall’Autostrada dei Fiori. Trasmette in isofrequenza su FM 103.3.

CCISS

Centro Coordinamento informazioni e Sicurezza Stradale. Durante il controesodo di agosto 2018 (ma non solo) è possibile avere le informazioni sulle condizioni di traffico della viabilità ordinaria e autostradale chiamando il numero gratuito 1518.

Via App

Grazie ad applicazioni come Google Maps e Waze, ma non solo queste, puoi monitorare in tempo reale il traffico su qualsiasi strada o autostrada. Inoltre, utilizzandole come navigatore, puoi ottenere una stima precisa della percorrenza.

Da leggere: le migliori app per evitare il traffico

Controesodo di agosto: pronto a partire?

Se hai letto questo articolo probabilmente ti stai preparando ad affrontare il controesodo di agosto. Oppure hai scelto di concederti qualche giorno di vacanza a settembre?

In entrambi i casi ti auguro buon viaggio. Se vuoi raccontarmi la tua esperienza in automobile, o se hai bisogno di qualche chiarimento, scrivimi un commento.

Posted in:
About the Author

Andrea Tartaglia

Giornalista & blogger specializzato in Automotive. Già in tenera età riconoscevo un'auto dal suono del motore. Con il tempo ho coronato il mio sogno: lavorare nel mondo dell'Auto, ne ho vendute talmente tante che credo di aver perso il conto. Oggi invece scrivo, coltivando così le altre mie passioni: la Scrittura e il Digital.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *