Come scegliere il seggiolino anti abbandono

Casi recenti di cronaca hanno fatto emergere il problema dei bambini dimenticati in auto, con esiti tragici. Il seggiolino anti abbandono serve a evitare questi casi drammatici, ecco come sceglierli.

Il seggiolino anti abbandono diventerà obbligatorio in autunno, anche se non c’è una data definitiva. La norma che introduce l’obbligatorietà del sistema per avvertire della presenza di un bambino a bordo di un veicolo chiuso sarebbe dovuta entrare in vigore lo scorso 2 luglio. Ma per ragioni burocratiche tutto è rimandato a non prima di novembre.

Puoi comunque valutare e acquistare un seggiolino anti abbandono, dal momento che le ragioni del ritardo dell’entrata in vigore dell’obbligo non riguardano la sostanza del provvedimento. Ma i passaggi necessari all’attuazione degli obblighi formali.

Un provvedimento – approvato dal Senato – che si è reso necessario per contrastare il fenomeno dell’amnesia dissociativa (causata solitamente dal forte stress) che in questi anni ha provocato casi di minori dimenticati in auto. Spesso con esiti mortali.

Cos’è l’amnesia dissociativa, definizione

Il seggiolino anti abbandono è un accessorio imprescindibile per chiunque abbia bambini, La cronaca degli ultimi anni ha raccontato fin troppo spesso di piccoli viaggiatori abbandonati involontariamente dai propri genitori all’interno dell’abitacolo di un’auto.

Le cause che portano a lasciare un bambino sul seggiolini sono involontarie. E affonda radici in una dimenticanza che si avvicina al concetto patologico di dimenticanza.

Quella che viene definita come amnesia dissociativa, infatti, è una patologia che potrebbe colpire chiunque. Ecco perché è importante prestare la massima attenzione e utilizzare dei dispositivi che possano essere d’aiuto nel caso in cui il troppo stress possa provocare questa dimenticanza. Che – nella maggior parte dei casi – potrebbe risultare fatale.

Per approfondire: quando cambiare i dischi freni della tua auto

Seggiolino anti abbandono: quale scegliere?

Sono molte le aziende del settore che hanno pensato a un seggiolino anti abbandono come soluzione pratica e funzionale alle conseguenze dell’amnesia dissociativa.

Bisogna ricordare che, con l’approvazione del disegno di legge che come prima firmataria porta il nome di Giorgia Meloni di Fratelli d’Italia, i prossimi due passaggi sono:

  • l’emanazione da parte del Ministero dei Trasporti di un decreto ministeriale con il quale dovranno essere specificate le caratteristiche che i seggiolini e i dispositivi tecnologici ad essi integrati dovranno avere per essere a norma;
  • l’approvazione di un secondo provvedimento – così come promesso dal Ministro Toninelli – con il quale verrà introdotto un incentivo economico per la sostituzione dei vecchi seggiolini e per il passaggio a quelli dotati di dispositivo anti-abbandono.

Ma quali scegliere? Quali sono i modelli adatti alle esigenze di chi viaggia in auto? Vediamo quali sono, ad oggi, i seggiolini anti abbandono disponibili sul mercato.

Remmy, Car Baby Alert

Opera due papà bolognesi. Un sensore posto sotto al seggiolino auto rileva il peso del bambino e comunica al sistema variazioni di peso. Se, una volta spenta la macchina, il sensore rileva il bambino un segnale sonoro avverte della sua presenza.

Remmy, Car Baby Alert

Remmy, Car Baby Alert

Remmy, alimentato dall’accendisigari, è disponibile al costo di 79 euro per il dispositivo singolo e di 99 euro per quello doppio (nel caso si usino due seggiolini in auto).

Chicco BebèCare

Chicco ha sviluppato con Samsung BebèCare, prototipo di seggiolino auto integrato con il sistema anti abbandono. I prodotti sono dotati di sensori BebèCare come Chicco Oasys 0+ Plus e Chicco Oasys iSize, mentre l’app è scaricabile gratuitamente dagli store.

Il BebèCare si attiva con il bambino sul seggiolino, segnalando la sua presenza a bordo sull’App, nella quale viene creato un account famiglia con i numeri di emergenza.

Se, in presenza di un bambino nell’auto spenta, il genitore allertato dal sistema non interviene nel giro di pochi minuti  il BebèCare allerta anche gli altri numeri.

Tippy, dispositivo anti-abbandono

Tippy è un dispositivo anti abbandono Bluetooth. È uno un cuscinetto intelligente da posizionare sulla seduta del seggiolino auto, connesso via Bluetooth con l’App che avvisa il genitore con un allarme sonoro sullo smartphone se rileva il bambino nell’auto.

Se il genitore non risponde entro un certo tempo alla notifica, invia un SMS ai numeri telefonici d’emergenza preimpostati con le coordinate geografiche dell’auto, creando una vera e propria rete di soccorso. Tippy è in commercio al costo di 59,90 euro.

HAI DECISO DI ACQUISTARE UN USATO E CERCHI UNA GARANZIA? FAI IL TUO PREVENTIVO IN POCHI SECONDI

Cybex Sensorsafe

Sensore anti abbandono con clip collegata al sistema di chiusura del seggiolino tramite Bluetooth a un’applicazione (iOS e Android). Chiusa la clip, Sensorsafe si attiva. In caso di pericolo, i genitori ricevono segnale acustico e notifica su smartphone.

Questo dispositivo segnala anche se la clip non è chiusa bene, temperatura dell’auto troppo alta o bassa, quando fare una sosta durante i lunghi viaggi. Ricorda che gli esperti consigliano, per il benessere del bambino sul seggiolino, di fermarsi ogni 2 ore.

Inglesina Ally Pad

Ally Pad è il dispositivo anti abbandono di Inglesina. Si tratta di un cuscino provvisto di sensori di peso collegati via Bluetooth allo smartphone tramite l’Applicazione.

Questo strumento è disponibile su AppStore e Google Play, e compatibile con i seggiolini prodotti da Inglesina per bambini da 0 a 4 anni. Incluse le navicelle grazie a un kit.

Seggiolini Auto

Seggiolini auto anti abbandono.

In caso di emergenza, lo smartphone connesso al sistema riceve un allarme visivo e sonoro quando si allontana dal veicolo, lasciando il bambino nel seggiolino o nella navicella.

Se l’allarme non viene disattivato subito tornando nell’abitacolo, l’App invia un SMS ai contatti di emergenza preimpostati indicando le coordinate geografiche del telefonino. Inglesina Ally Pad è in vendita al prezzo consigliato al pubblico di 69 euro.

Da leggere: come affrontare primo viaggio in autostrada

Seggiolino anti abbandono: domande e opinioni

Ecco una panoramica dei seggiolini anti abbandono in commercio e dei dispositivi per i tradizionali seggiolini, per evitare le drammatiche conseguenze dell’amnesia dissociativa. Dispositivi che saranno obbligatori a partire dal prossimo autunno.

Stai valutando l’acquisto? Hai trovato qualcosa di interessante tra i modelli che abbiamo elencato? Se hai delle domande, se hai bisogno di un consiglio o se vuoi raccontarmi la tua esperienza scrivimi un commento, sarò felice di risponderti per aiutarti.

About the Author

Andrea Tartaglia

Giornalista & blogger specializzato in Automotive. Già in tenera età riconoscevo un'auto dal suono del motore. Con il tempo ho coronato il mio sogno: lavorare nel mondo dell'Auto, ne ho vendute talmente tante che credo di aver perso il conto. Oggi invece scrivo, coltivando così le altre mie passioni: la Scrittura e il Digital.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *