5 piccoli SUV economici per il 2019

SUV e crossover messi insieme rappresentano il 69% del mercato auto italiano. Ce ne sono di ottimi senza spendere una follia, ecco quali sono i modelli con il miglior rapporto qualità/prezzo.

Non accenna a rallentare la domanda di SUV economici da parte del mercato auto italiano. I dati pubblicati da UNRAE confermano anche per il 2018 la crescita di questo segmento.

Rispetto ai veicoli: sono stati 742.049 i SUV venduti in Italia, il 38,6% del totale delle auto nuove – 1.909.952 – con un incremento del 21% rispetto al 2017. Un risultato che arriva nonostante un mercato che nel suo complesso segna un calo del 3,1% rispetto al 2017.

Tutto questo se consideriamo sia i SUV – veicoli multiuso con altezza da terra maggiorata, trazione integrale e telaio a longheroni – che la categoria associata, quella dei Crossover. Questi ultimi veicoli derivati dalle classiche berline dalle quali si differenziano per la maggiore altezza da terra pur non senza essere equipaggiati con trazione 4×4. I SUV sono più vicini a fuoristrada, i crossover sono meno specialistici.

Quanti SUV si vendono in Italia?

Come dicevamo, SUV e crossover insieme fanno oltre settecentomila veicoli nuovi immatricolati in Italia nel 2018, quasi il 40% del mercato totale. Ecco perché le case puntano forte su queste due tipologie di veicoli, un trend che non risparmia neppure i costruttori di auto sportive e di lusso: Porsche, Maserati, Bentley, Lamborghini e Rolls Royce sono presenti.

Hanno nelle gamme anche modelli SUV. In questo articolo andiamo a vedere quali sono i migliori SUV economici per il 2019 prendendo in considerazione anche i crossover.

Da leggere: le migliori auto elettriche da acquistare

SUV economiche 2019: 5 modelli

Sarebbe un errore pensare che il SUV sia un modello di autovettura destinato a una fascia di mercato alta e costosa. Certo, come abbiamo citato poc’anzi, ce ne sono di marchi lussuosi con prezzi anche di diverse centinaia di migliaia di euro.

Ma ne esistono in commercio anche modelli più abbordabili, con prezzi allineati alle berline dei rispettivi mercati. Ho fatto una selezione dei 5 SUV economici più convenienti del mercato con il prezzo di listino inferiore ai 19.000 euro e te ne svelo le caratteristiche.

Dacia Duster: piccolo SUV economico anche 4×4

Dacia Duster

Dacia Duster

Al primo posto tra i SUV economici c’è il Dacia Duster (prezzo da 11.900 euro), ormai un best seller del mercato auto che piace in virtù della linea offroad, della meccanica collaudata condivisa con Renault e di un rapporto prezzo/dotazioni davvero imbattibile.

Il listino della Dacia Duster parte infatti dagli 11.900 euro della versione 1.6 SCe 115 CV Access 4X2, che non offre molto di serie ma – volendo – si può prendere in considerazione una delle versioni più equipaggiate, proposte a prezzi davvero concorrenziali.

Qui il rapporto qualità/prezzo è importante. La formula vincente di Dacia consiste nell’offrire auto di sostanza, con il necessario ma senza troppi orpelli superflui.

Negli ultimi modelli si nota un deciso miglioramento in termini di design e di materiali utilizzati, che nel caso della Duster si traducono in una plancia moderna, sedili comodi e tecnologia utile. Dacia Duster è disponibile con motorizzazioni benzina, diesel e GPL, cambio manuale o automatico e trazione a scelta fra anteriore e integrale.

Citroen C3 Aircross: SUV dalle soluzioni intelligenti

Citroen C3 Aircross

Citroen C3 Aircross

Una valida alternativa tra i SUV economici che coniuga stile, praticità e prezzo interessante è la Citroen C3 Aircross. Nonostante le dimensioni esterne compatte, all’interno vanta una generosa abitabilità in grado di soddisfare una coppia o anche una famiglia giovane.

Il punto di partenza? La Citroen C3 Aircross (prezzo da 16.000 euro) deriva dalla C3, la berlina compatta francese campione di vendite e ne riprende il gusto per i particolari.

Non mancano le soluzioni come il divano scorrevole con l’inclinazione regolabile dello schienale, il sedile destro che si abbatte per caricare oggetti lunghi fino a 240 cm e il fondo del bagagliaio ad altezza variabile. La Citroen C3 Aircross è proposta con motori benzina e diesel, chi ha bisogno di affrontare terreni difficile può aggiungere il Grip Control.

Questo elemento è decisivo, migliora la trazione sul viscido modificando il comportamento dell’Abs e del motore e simulando con i freni il differenziale autobloccante.

HAI DECISO DI ACQUISTARE UN USATO E CERCHI UNA GARANZIA? FAI IL TUO PREVENTIVO IN POCHI SECONDI

Renault Captur, SUV che parcheggia (quasi) da solo

SUV economici - Renault Captur

Renault Captur

Tra i SUV economici da prendere assolutamente in considerazione c’è anche la Renault Captur, il compatto con la Losanga che coniuga dimensioni adatte al traffico urbano.

Senza dimenticare una linea giovane e tanta praticità. In particolare, il design della carrozzeria non passa inosservato e sa conquistare il pubblico più sensibile ai tratti felini.

Questo piccolo SUV economico ha un bagagliaio adeguato per le esigenze di una piccola famiglia e una buona dose di tecnologia disponibile, con alcune “chicche” riservate a vetture di categoria superiore come il parcheggio semiautomatico Easy Park Assist.

La Renault Captur (prezzo da 16.550 euro) viene proposta con motori benzina e diesel, per chi vuole c’è anche il cambio automatico ma non la trazione integrale. Buona comunque l’altezza da terra, che consente di affrontare con facilità strade sconnesse.

Kia Stonic: ci sono piccoli SUV economici anche GPL

Kia Stonic

Kia Stonic

La Kia Stonic (prezzo da 16.750 euro) è il SUV crossover compatto della casa coreana, rispetto ai concorrenti ha una linea quasi sportiva e una minore altezza da terra.

In compenso, però, è più largo, aspetto che lo rende comunque un veicolo capiente e in grado di soddisfare le esigenze di 3 o 4 passeggeri. Rispetto ad altre vetture simili, la Stonic non è dotata del sedile posteriore scorrevole, dettaglio che ne limita la praticità.

Il comportamento su strada è più vicino a quello di una vettura sportiva che a quello di un SUV, con sospensioni rigide capaci di regalare ottime sensazioni ai guidatori con velleità sportive, ma che risultano un po’ dure per chi è costretto a muoversi su strade accidentate.

Ancora qualche dettaglio? La Kia Stonic è disponibile con motori benzina, diesel e GPL. Volendo anche con cambio automatico. Non c’è, invece, la trazione integrale.

Seat Arona, il SUV economico anche a metano

Seat Arona - suv economici

Seat Arona

La SEAT Arona è un SUV crossover che deriva dalla Ibiza. Come membro Volkswagen (di cui SEAT fa parte) ha pianale e motori in comuni con i cugini tedeschi e i cechi di Skoda.

Il design del SUV spagnolo (prezzo 17.300 euro) predilige le linee tese e gli spigoli, il risultato è una carrozzeria piacevole dai volumi equilibrati, senza eccessivi slanci.

Anche gli interni sono piuttosto teutonici: curati negli assemblaggi, forme lineari con qualche tocco di sportività come il cruscotto a doppio elemento circolare e plastiche rigide.

Buona l’abitabilità ma non scorre il divano posteriore. Su strada, la Arona ha un comportamento sincero, con una buona tenuta di strada e una frenata sempre sicura. Motori benzina, diesel e metano. Il cambio automatico DSG è fluido e rapido nei cambi.

Da leggere: auto usate più convenienti da acquistare

Migliori SUV economici: tu quale preferisci?

Come hai visto, ci sono SUV e crossover nuovi con prezzi di listino al di sotto dei 20.000 euro con un buon rapporto qualità/prezzo. I modelli sono in grado di soddisfare sia chi ha bisogno di un veicolo pratico – magari con trazione integrale – sia chi preferisce una vettura più dinamica senza rinunciare alla guida rialzata e alle forme massicce.

Ora tocca a te darmi opinioni e giudizi sui modelli proposti. Puoi farlo lasciandomi il tuo pensiero con un commento. E se vuoi saperne di più – o se hai una domanda da pormi – non farti problemi e usa la stessa modalità. Sarò ben felice di risponderti.

About the Author

Andrea Tartaglia

Giornalista & blogger specializzato in Automotive. Già in tenera età riconoscevo un'auto dal suono del motore. Con il tempo ho coronato il mio sogno: lavorare nel mondo dell'Auto, ne ho vendute talmente tante che credo di aver perso il conto. Oggi invece scrivo, coltivando così le altre mie passioni: la Scrittura e il Digital.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *