Skip to main content
Amministrazione Auto

Targa smarrita: posso circolare? Come devo comportarmi?

targa smarrita

La targa smarrita deve essere subito denunciata alle autorità di Polizia o ai Carabinieri. Se entro 15 giorni non la ritrovi devi reimmatricolare l’auto. Nel frattempo puoi circolare con un sostituto della targa persa.


Può capitare a tutti di perdere la targa dell’auto o magari di rovinarla al punto tale da essere inutilizzabile. E i rischi per chi si dimentica di attivare le giuste procedure possono essere gravi.

Questo elemento in metallo, situato avanti e dietro la vettura all’altezza del paraurti, ha un obiettivo: rendere identificabile l’auto. Se viene persa, ma anche rubata, bisogna intervenire subito. In che modo? Ecco tutto quello che devi sapere per risolvere in breve tempo il problema della targa persa.

Posso guidare se ho smarrito la targa auto?

Devi subito fare la denuncia di furto o smarrimento targa. Poi devi attendere 15 giorni, e solo dopo fai la reimmatricolazione. I tempi non sono lunghissimi ma è chiaro che se usi l’auto ogni giorno per andare al lavoro può essere un problema rinunciare. In realtà non è così. Puoi utilizzare l’auto anche se hai perso la targa creando un pannello con fondo bianco e combinazione alfanumerica nera.

La posizione e la dimensione del pannello, nonché i caratteri di iscrizione devono essere corrispondenti a quelli della targa originaria.

Smarrimento, sottrazione, deterioramento e distruzione di targa – art. 102

Devi chiaramente utilizzare i numeri e le lettere della targa. Questa soluzione deve essere utilizzata solo per il tempo necessario. I documenti, la carta di circolazione e la denuncia, faranno fede in caso di controllo. Ricorda che ci sono sanzioni per chi viaggia con targa non leggibile.

Da leggere: come fare la verifica della targa auto

Ci sono delle multe per chi guida senza targa?

Se hai smarrito la targa e non hai sporto denuncia entro 48 ore ci sono delle multa da pagare che vanno da 87 € a 344 €. La circolazione con targa non leggibile prevede il pagamento di una somma da 42 € a 173 €. Di conseguenza conviene intervenire subito per evitare verbali da pagare.

Cosa fare se perdi la targa dell’auto?

Se per caso hai smarrito o ti è stata rubata la targa auto devi intervenire. Hai 48 ore per fare contattare le autorità – vale a dire polizia o Carabinieri – e denunciare l’accaduto sottolineando se si tratta di un caso di targa smarrita o di un furto. Vale per la singola targa o entrambe.

GaranziaOnline Assicura la tua Auto su Guasti Imprevisti

L’articolo 102 del Codice della Strada stabilisce tempi precisi. Entro 2 giorni devi fare denuncia e hai 15 giorni per ritrovare la targa. Magari si è svitata ed è caduta vicino casa o stesso nel garage. O magari ti hanno fatto uno scherzo e hai ti è stata consegnata nella cassetta delle lettere.

Cosa fare in questi casi? Contatta il commissariato o la caserma dove hai effettuato la denuncia. Se sono superate le due settimane devi procedere con la reimmatricolazione auto.

Da leggere: cos’è la targa prova, a cosa serve e come si può ottenere

Quanto tempo serve per avere di la targa?

I tempi di attesa possono essere anche importanti dato che, per procedere, devi aspettare prima due settimane. Poi fai richiesta a uno STA, ovvero Sportello Territoriale dell’Automobilista dell’ACI per ottenere le nuove targhe. I tempi necessari per avere le targhe sono di 3 giorni lavorativi.

Riccardo Esposito

Webwriter freelance, formatore, blogger per My Social Web. Mi occupo di scrittura online, aiuto imprese e liberi professionisti a organizzare strategie di blogging. Ho scritto due libri sulla scrittura online per Flaccovio Editore.

Lascia un commento