Come viaggiare sicuri in auto con bambini

Secondo un'indagine dell'Adoc, il 65% degli automobilisti utilizza in maniera discontinua il seggiolino quando ha a bordo un bambino. L'8% non lo utilizza proprio.

Viaggiare sicuri in auto con bambini è fondamentale, sono sicuro che tu sia perfettamente cosciente di questo. È un obbligo che diventa imperativo, perché un adulto è cosciente dei rischi che si corrono sulla strada. Ma i più piccoli vanno protetti ed educati per farli viaggiare con una notevole sicurezza in più. E, soprattutto, per renderli coscienti.

In questo articolo voglio mostrarti quanto il viaggiare sicuri in auto con bambini non sia ancora una pratica diffusa al 100%. E come, invece, basterebbe rispettare il Codice della Strada, seguendo 7 semplici regole, per ridurre al minimo i rischi, viaggiare sicuri e gettare le basi per fare dei nostri bambini automobilisti disciplinati.

La sicurezza in auto: un problema aperto

I bambini che muoiono in incidenti stradali sono ancora troppi. L’allarme esplicito è contenuto nei dati diffusi da Polizia stradale e Carabinieri che, nel periodo compreso tra il 1° gennaio e il 25 dicembre 2016 hanno rilevato 59 incidenti con bambini coinvolti per un totale di 61 piccole vittime.

I dati Aci-Istat relativi al confronto con il 2015 evidenziano dati confortanti: gli incidenti con lesioni a persone diminuiscono dello 0,8%, le vittime scendono del 4,7%  e del 0,5% le persone ferite. Il livello resta elevato e non in linea con quanto previsto dall’obiettivo europeo per il 2020 (dimezzamento vittime registrate nel 2010).

Per la sicurezza: cambio gomme estive, è necessario?

Indagine Adoc: un quadro preoccupante

“Secondo una nostra stima, in media una famiglia su cinque non usa il seggiolino auto per i propri figli, o non lo usa costantemente o lo utilizza in modo non corretto – dichiara Roberto Tascini, Presidente dell’Adoc, l’Associazione difesa orientamento consumatori – il 65% ammette di non usarlo in modo continuativo, il 27% lo utilizza in modo non corretto, l’8% non lo utilizza proprio”.

I dati sull’incidentalità fanno rabbrividire. Ma nonostante le oltre 157mila sanzioni elevate per l’inosservanza sui dispositivi di sicurezza dei bambini nel 2015, con importo minimo di 81 euro e la decurtazione di 5 punti patente, c’è ancora una certa resistenza all’utilizzo, sia tout court che in modo corretto, del seggiolino auto.

Abbiamo un raccolto un buon campionario di scuse per il non utilizzo. Queste giustificazioni vanno dal “sono solo pochi metri” al “in macchina piange, preferisco tenerlo in braccio”, dal “basta legarlo con la cintura di sicurezza” al “Il seggiolino è solo sulla mia auto, con i nonni uso la cintura”.

Italia, ultima in Europa

Nel contesto europeo l’Italia si guadagna la poco invidiabile maglia nera per l’incidentalità stradale, con un tasso di mortalità pari a 56,3 (ogni milione di abitanti) a fronte della media europea di 52. L’analisi statistica relativa al 2015 ci fornisce anche i dati sull’incidentalità giovanile in tutta l’area UE, suddivisa per fasce d’età.

La fascia maggiormente coinvolta in incidenti stradali è quella tra i 20 ed i 24 anni con 282 morti, seguita dalla fascia tra i 15 ed i 19 anni con 151 morti; si sono poi registrati 13 morti nella fascia di età 10-14 anni, 10 nella fascia 5-9 anni e 17 nella fascia 0-4 anni.

Bambini in auto: come portarli in modo sicuro

Ora che hai chiaro quanto sia importante la sicurezza dei bambini auto, ma sono sicuro che lo sapevi già, vediamo quali sono le regole da rispettare. A stabilirle è l’art. 172 del Codice della Strada: “Uso delle cinture di sicurezza e dei sistemi di ritenuta per bambini”.

Il concetto espresso dal CdS è semplice: ogni volta che si occupa un posto a sedere su un veicolo è obbligatorio per tutti, conducente e passeggeri, indossare le cinture di sicurezza e nel caso di trasporto di bambini di adottare i sistemi di ritenuta idonei.

I dispositivi utilizzabili sono di due tipi: seggiolini e adattatori, che devono essere usati fin dai primi giorni di vita seguendo attentamente le istruzioni riportate nel manuale. La scelta deve essere fatta in base al peso del bimbo.

viaggiare sicuri in auto con bambini

Le diverse tipologie di seggiolino per bambini, variabili a seconda del peso e dell’età

A gennaio 2017 è stata introdotta la normativa europea ECE R44-04, che è stata integrata nell’articolo 172 del CdS.  Contiene ulteriori prescrizioni: i dispositivi di ritenuta sono obbligatori fino al raggiungimento di 36 chili di peso, fino a 18 kg si possono usare solo i seggiolini, oltre questo peso si possono utilizzare anche gli adattatori.

Questi sono dei piccoli sedili che, sollevando il bambino, permettono di usare le cinture di sicurezza dell’auto passate sotto le alette ai lati. In senso longitudinale al torace.

La legge prevede per i trasgressori multe e sanzioni rivolte al conducente del veicolo che vanno da 70 a 285 euro oltre alla decurtazione di 5 punti dalla patente.

7 consigli per viaggiare sicuri in auto con bambini

A volte basta poco per proteggere i tuoi bambini i auto. Viaggiare sicuri è un passaggio indispensabile per chi si muove su strade e autostrade, e non devi rivoluzionare le tue abitudini di viaggio per stare tranquillo.

  • I sistemi di sicurezza presenti negli autoveicoli non sono adatti a persone inferiori a 1.50 metri di altezza, ecco perché sono necessari seggiolini e adattatori.
  • Fino a 9 chili di peso il bimbo deve essere trasportato in senso contrario alla marcia dell’auto. Oltre i 10 chilogrammi il seggiolino può essere posizionano fonte marcia.
  • Il posto più sicuro per il bambino è il sedile centrale posteriore perché è il più protetto in caso di urto sia frontale che laterale. E’ possibile utilizzare anche il sedile anteriore destro a patto che l’airbag possa essere disattivato.
  •  Non tenere mai il bambino in braccio o sulle gambe mentre guidi, è un comportamento folle ancora molto diffuso. Un urto a bassa velocità può essere letale.
  • Non puntare l’aria condizionata direttamente sul bambino. Se fa caldo e l’auto è stata esposta al sole per lungo tempo è meglio aerare l’abitacolo prima di salire a bordo. Controlla anche che le parti metalliche del seggiolino o dell’auto non scottino e proteggilo dai raggi solari con le apposite tendine.
  • Non lasciare che i bambini si sporgano dai finestrini, anche se l’auto non è in movimento. Potrebbero scivolare accidentalmente e cadere.

Ultimo punto, il più importante della lista: assumi sempre uno stile di guida prudente ed evita le brusche frenate. Può sembrare una cosa ovvia ma spesso sono proprio i comportamenti pericolosi la causa degli incidenti.

Per approfondire: quando cambiare i dischi freni della tua auto

Come viaggiare sicuri in auto con bambini?

In quest’articolo ti ho spiegato come viaggiare sicuri in auto con bambini. Si tratta in parte di regole stabilite dal Codice della Strada e in parte di comportamenti e accorgimenti dettati dal buon senso, che possono ridurre i rischi soprattutto dei più piccoli. Ora mi piacerebbe ascoltare il tuo parere. Secondo cosa è importante per viaggiare sicuri in auto con bambini? Ti aspetto nei commenti.

Posted in:
About the Author

Andrea Tartaglia

Già in tenera età riconoscevo un'auto dal suono del motore. Con il tempo ho coronato il mio sogno: lavorare nel mondo dell'Auto, ne ho vendute talmente tante che credo di aver perso il conto. Oggi invece scrivo, coltivando così le altre mie passioni: la Scrittura e il Digital.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *